Tabulè di grano saraceno

Tra i tanti "meze" (antipasti) della cucina Mediorientale, sicuramente il Tabbouleh è una delle insalate che non mancano mai. Fresca, saporita, con il tocco acidulo del limone e l'aroma di menta e prezzemolo, è un piatto leggero e stuzzicante, da gustare da solo o per accompagnare assaggi di falafel, verdure grigliate, ma anche carne o pesce alla brace. Per la riuscita del tabbouleh devono esserci prezzemolo e menta in abbondanza, perché sono proprio queste erbe a dare carattere al piatto!



Ingredienti per 4 persone

180 g di bulgur di grano saraceno

Un mazzo grande di prezzemolo

20 foglie di menta

Succo di un limone grande (più altro a piacere)

10 pomodorini

2 cipollotti

1 cetriolo (facoltativo)

Sale e olio evo

Procedimento

Lessa il bulgur in acqua leggermente salata seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Lascialo gonfiare in una pentola con coperchio per 20 minuti quindi rovescialo su una teglia rivestita con carta forno. Sgranalo con una forchetta e lascia asciugare ulteriormente per 20 minuti.

Nel frattempo, taglia al coltello finemente la menta e il prezzemolo.

Versa il bulgur in una ciotola ampia e condisci con un filo d’olio e metà succo di limone. Aggiungi le erbe tritate.


Riduci a tocchetti i pomodorini, scolali dall’acqua di vegetazione. Taglia a cubetti il cetriolo e aggiungi le verdure all’insalata. Affetta a rondelle il cipollotto e unisci anche questo.


Mescola e regola di sale, aggiungendo altro olio e succo di limone a piacere. Fai raffreddare in frigorifero prima di servire.