Chi sono

Mi chiamo Marzia e su questo blog condivido i miei piatti semplici, creativi e di conforto. 

Sono abruzzese di nascita e parmigiana di adozione. Ho vissuto a Londra diversi anni (per raggiungere il ragazzo diventato poi mio marito) e sono ora in Germania. Domani, chissà?

La mia cucina è il risultato di tutti questi luoghi, della mia identità culinaria italiana, degli anni all’estero, delle persone diversissime che ho conosciuto e per cui ho cucinato, e delle esperienze gastronomiche accompagnano questo viaggio.

 

Un viaggio iniziato dalle solide ricette di famiglia abruzzesi con cui sono arrivata a Parma durante gli anni dell’Università, fino alla scoperta dei tesori culinari emiliani (amore a prima vista) e l’esplorazione di ingredienti e cucine diverse grazie ai viaggi e all’ineguagliabile varietà di cucina internazionale che ho incontrato a Londra. Dove, appena arrivata, con un inglese zoppicante, ho dovuto mettere da parte la mia esperienza nell’editoria, e inventarmi un nuovo lavoro, sfruttando quello che sapevo fare, da buona italiana all’estero: cucinare!

Erano gli anni in cui Londra faceva scuola e lanciava quei trend che sarebbero poi decollati molto tempo dopo anche in Italia: secret supper, team event a tema gastronomico, food stalls market, mercati gourmet-chic.

Così, sfruttando l’onda, mi sono avventurata e mi sono divertita a dare lezioni private di cucina, collaborando come “esperta di cucina italiana” nelle cooking schools, e organizzando piccoli catering per feste private. Ho imparato tanto e mio sono divertita ancora di più. 

Arrivata poi un’opportunità che non potevo lasciarmi sfuggire, ho accantonato la cucina (ma sempre continuando a cucinare e a scrivere sul tema per magazine online) e sono tornata a lavorare nell’editoria, in una multinazionale, occupandomi di digital marketing e CRM per il lancio degli eBook sul mercato italiano. Infine è arrivata la Germania, con un’altra multinazionale, una figlia, e il richiamo sempre più forte della cucina.

 

Ho risposto con questo blog, e un nuovo lavoro in cui unisco la mia esperienza nel digital marketing con la passione per la cucina.