Banane in padella con salsa al rum

Ricetta salva invito dell'ultimo minuto e soprattutto salva banane nere! Mi capita di continuo di averne avanzate perché con una bimba piccola a casa ne faccio sempre scorta e poi lei puntualmente decide che per un po', di banane non vuole saperne più. E allora una volta si fa il banana bread, la seconda pure... ma arrivata alla terza ho voluto provare qualcosa di diverso e ancora più veloce. Sono state deliziose mangiate a colazione con yogurt bianco. Un peccato diciamo così da poco che si può trasformare in capitale con l'aggiunta del gelato!



Ingredienti per 2 persone

3 banane piccole molto mature (o 2 grandi)

Un bicchierino di rum

25 g di burro

2 cucchiai di miele fluido

Succo di ½ limone

Un cucchiaino di estratto di vaniglia

Semi di sesamo bianchi e neri per guarnire


Procedimento

Taglia le banane a metà per il lungo con tutta la buccia e spruzzale con poco succo di limone. In un padellino scalda metà del burro.


Quando sarà spumeggiante, aggiungi le banane con la parte della polpa rivolta sul fondo della padella, premendo appena con le mani per far arrostire e colorire bene. Prosegui la cottura per 2-3 minuti, fino a quando la polpa sarà ben colorita. Preleva le banane e disponile nei piatti.


Rimetti la padella sul fuoco a fiamma alta. Aggiungi il burro rimasto e quando sarà sciolto unisci il rum, la vaniglia e il miele. Fai evaporare l’alcol a fuoco vivace, mescolando la salsina con un cucchiaio fino a quando avrà raggiunto la consistenza di uno sciroppo.


Versa subito sulle banane e completa con una spolverata di semi di sesamo prima di servire. Puoi accompagnare le banane in padella con yogurt bianco o gelato per un delizioso e velocissimo dessert.