Biscotti agli smarties (senza burro)

Il bello di questi biscottini (oltre naturalmente la pioggia di smarties colorati) è che si possono preparare facilmente con i più piccoli. L’impasto infatti non appiccica, è bello sodo e compatto, perfetto per essere lavorato a mo’ di plastilina con i bambini, ma senza sporcarsi e ungersi troppo. Non ha bisogno di riposo in frigo, si impasta tutto in ciotola e poi si comincia subito a fare i biscotti! Ho usato degli stampini rotondi di 4 cm di diametro, e i mini smarties – più piccoli dei classici e adatti per decorare i biscotti. Unica accortezza: preparatevi a mettere sui biscotti la metà dei confettini perché il resto viene mangiato ancora prima di infornare!

In verità, sono buonissimi anche al naturale con una spolverata di zucchero a velo sopra.



Ingredienti

160 g di farina di farro bianca

40 g di farina di farro integrale

1 uovo

3 cucchiai di olio evo

3 cucchiai di latte

90 g di zucchero di canna

½ bustina di lievito per dolci

Scorza grattugiata di ½ limone bio

Un pizzico di sale

Per decorare

Mini smarties a volontà

Procedimento

In una ciotola, versa farina, lievito, zucchero e un pizzico di sale. Dai una mescolata per amalgamare le polveri, poi aggiungi la scorza di limone, l’uovo, il latte e l’olio.


Mescola prima con un cucchiaio poi impasta con le mani fino a ottenere un impasto compatto. Stendilo con il matterello su un piano infarinato allo spessore di 3-4 mm.


Ricava i biscotti con un taglia pasta rotondo di 4-4 cm di diametro, quindi disponili su una teglia foderata con carta da forno.


Cuoci in forno statico a 170° per 8 minuti, quindi estrai i biscotti, lascia intiepidire un poco e aggiungi ora gli smarties. In questo modo non si scioglieranno durante la cottura.


Inforna nuovamente per altri 6-7 minuti, fino a quando saranno leggermente dorati. Lascia raffreddare prima di servire.