Brownies vegani al cioccolato, arachidi e banana

Questa torta ha tutto, ma proprio tutto quello che serve per essere golosa e peccaminosa, ma senza latte, uova, zucchero né glutine. Proprio così! Perché il segreto è nell’utilizzo della farina di arachidi, pastosa e saporita, combinata con le banane. Aspetto e consistenza – garantiti – sono quelli dei brownies, ma con molti meno grassi, zuccheri e calorie. Si preparano in un attimo e spariscono in ancora meno tempo!



Ingredienti per uno stampo rettangolare di 15 x 23 cm

150 g farina di arachidi

100 g di cioccolato fondente

2 banane mature (300 g circa in tutto)

4 cucchiai di miele o succo d’agave (più altro per guarnire)

1 cucchiaino di vaniglia liquida

½ cucchiaino di lievito in polvere per dolci

¼ di cucchiaino di bicarbonato di sodio

Un pizzico di sale

Un cucchiaio di arachidi tostate e tritate


Procedimento

Trita grossolanamente il cioccolato e scioglilo in un pentolino a bagnomaria.


Metti nel bicchiere di un cutter la polpa di banana, la vaniglia, il miele. Aziona fino a ottenere una crema. Trasferisci la crema in una ciotola, quindi unisci amalgamando bene il cioccolato fuso. Aggiungi la farina di arachidi miscelata con il lievito, il sale e il bicarbonato.


Mescola con un cucchiaio di legno fino a ottenere un impasto piuttosto morbido. Se dovesse essere troppo duro, puoi aggiungere uno-due cucchiai di latte vegetale.


Versa il composto in uno stampo rettangolare rivestito con carta oleata. Cuoci in forno statico a 170°C per circa 20-25 minuti, fino a quando il centro del dolce risulta asciutto facendo la prova dello stecchino.


Lascia raffreddare, taglia il dolce a cubi e completa con una spruzzata di miele liquido e le arachidi tritate.