Cinnamon roll mini muffins - Girelle al latte e alla cannella

L’Hokkaido milk bread che avevo preparato qualche tempo fa (seguendo la ricetta della bravissima Sarah di www.fragolelimone.com) era stato troppo buono. Troppo buono per non essere rifatto - questa volta sotto nuove spoglie, quelle dei “cinnamon rolls”, le famose girelle alla cannella - e in formato “mignon”. Grazie a uno stampo per mini muffin, le girelline sono diventate delle sofficissime mini brioche lievitate, ricche di gusto e di profumo, leggere e deliziose a colazione, anche il giorno dopo, appena scaldate nel forno.



Ingredienti

Per Tang Zhong (il roux da preparare il giorno prima)

35 g di farina forte per pane (io manitoba)

75 g di acqua

Per l’impasto

300 g di farina per pane (io manitoba)

6 g di sale

30 g di zucchero

4 g di lievito di birra disidratato

1 uovo medio

90 g di latte parzialmente scremato

40 g di burro vegetale

Roux tang zhong del giorno precedente, a temperatura ambiente


Per completare

40 g di burro vegetale

2 cucchiai di zucchero di canna

½ cucchiaino di cannella in polvere

2 cucchiai di latte e altro zucchero di canna per lucidare


Preparazione

GIORNO 1 – Preparazione dello Tang Zhong

Versa acqua e farina in un pentolino antiaderente. Cuoci a fuoco medio mescolando con un cucchiao di legno fino a ottenere la consistenza del roux della besciamella (una massa cremosa e consistente).

Versa il composto in una ciotola, copri con pellicola e trasferisci in frigorifero fino al giorno seguente.


GIORNO 2 – Preparazione dell’impasto

Nella ciotola dell’impastatrice mescola farina, zucchero, lievito. Monta il gancio per lievitati e aziona la macchina a media velocità, aggiungendo l’uovo ed il latte.

Unisci ora il Tang Zhong preparato il giorno prima (rimuovi l’eventuale condensa che si sarà formata con un foglio di carta assorbente) e lascia impastare finché quasi tutta la farina non sarà stata incorporata. A questo punto aggiungi il sale, poi da ultimo il burro a pezzetti. Impasta per circa 5-6 minuti, o finché l’impasto tenderà ad avvolgersi al gancio.

Versare il tutto sul piano di lavoro leggermente inumidito con acqua (non aggiungere farina) e impasta a mano per 1 minuto, poi fai una palla e riponi a lievitare a temperatura ambiente in una ciotola coperta con pellicola fino al raddoppio di volume.

Riprendi l’impasto e stendilo con il matterello in un rettangolo spesso circa ½ cm. Dividi il rettangolo in due più piccoli, quindi spalmali con la crema lasciando un bordo libero di qualche millimetro.


Arrotola i rettangoli ben stretti sul lato lungo, quindi ricava delle girelle dello spessore di 1 cm, aiutandoti con un filo di nylon o un coltello affilato.

Disponi le girelline ottenute in uno stampo per mini muffin, precedentemente unto. Fai lievitare nel forno spento e con la luce accesa per circa 1 ora, fino a quando l’impasto sarà arrivato appena sopra il bordo.



Preriscalda il forno statico a 175°C. Spennella le girelle con il latte e un pizzico di zucchero, e inforna nella parte centrale del forno per 18-20 minuti, fino a quando sono belle dorate.


Lascia intiepidire i buns nello stampo per una decina di minuti, poi estraili e fai raffreddare completamente su una gratella per dolci.