Cookies al cappuccino


Nocciole tostate, cioccolato al latte e caffè in polvere. Grazie a questi ingredienti il gusto dei biscotti ricorda davvero quello del cappuccino! La ricetta l’ho scovata su un ricettario dedicato esclusivamente ai “cookies” acquistato ai tempi dell’università, quando le “American bakery” non erano ancora di moda e le influenze proveniente dalla cucina degli Stati Uniti un miraggio. Ora le cose sono molto cambiate, e di ricette di biscotti come queste ce ne sono tante, e in varianti infinite. Ma questa vale la pena provarla!



Ingredienti

125 g di burro ammorbidito

70 g di zucchero di canna

1 tuorlo d’uovo grande

50 ml di panna fresca (o latte)

130 g di farina 00

½ bustina di lievito per dolci

1 cucchiaio di caffè in polvere

60 g di nocciole pelate, tostate e tritate grossolanamente

100 g di cioccolato al latte tritato grossolanamente

1 pizzico di sale


In una ciotola ampia, lavora il burro a crema e uniscilo zucchero di canna.


Aggiungi il tuorlo d’uovo e la panna, mescolando. Versa poi farina e lievito setacciati, una presa di sale, il caffè, le nocciole e il cioccolato tritati. Mescola il tutto fino a quando l’impasto è ben amalgamato.


Aiutandoti con un cucchiaio da gelato, preleva un po’ di composto e sistema le palline ottenute ben distanziate tra loro su una teglia rivestita con carta da forno.


Cuoci in forno statico a 180° per circa 15 minuti, fino a quando i cookies sono appena dorati.

Fai raffreddare bene prima di servire.