Creme caramel al peperoncino e arancia rossa



Non il solito budino, questo è assicurato. Grazie al peperoncino e alle fettine di arancia rossa che lo accompagnano, il creme caramel rivisitato che propongo qui (rielaborazione di un flan di Ottolenghi, tratto dal suo meraviglioso volume "Flavour") è tutto tranne che il solito, piatto, extra dolce budino cui di solito siamo abituati. Parlo del classico famosissimo negli anni 70-80, associato a quei preparati in polvere che - diciamoci la verità - poco hanno a che fare con un dessert in fondo sano e leggero, sicuramente di altri tempi, che con poche modifiche diventa una vera golosità - non troppo dolce e non stucchevole, ma anzi arricchito di un lato piccante, con l'aggiunta di peperoncino, e il sapore acidulo dell'arancia.


Ingredienti per 4 persone (dosi per uno stampo rettangolare di 10x18 cm)

100 g di latte condensato zuccherato

200 g di latte

2 uova

1 cucchiaino di peperoncino piccante secco in fiocchi (o un piccolo peperoncino secco)

Un pizzico abbondante di sale fino


Per il caramello

80 g di zucchero di canna

5 cucchiai di succo di arancia rossa


Per completare

2-3 arance rosse


Procedimento

In un pentolino, scalda il latte con il peperoncino in fiocchi. Porta a ebollizione, spegni e lascia in infusione per 30 minuti. Filtra il latte con un colino a maglie fitte per eliminare semi e buccia del peperoncino.


Versa nel bicchiere del mixer il latte filtrato, il latte condensato e le uova. Aziona per 30 secondi fino ad amalgamare gli ingredienti. Tieni da parte.


Accendi il forno ventilato a 150°C e inserisci la teglia che utilizzerai per il budino.


Nel frattempo, scalda in un pentolino lo zucchero con il succo di arancia. Porta a ebollizione e continua la cottura senza mescolare per 2-3 minuti, fino a quando il composto diventerà schiumoso e inizierà a fare le bolle. Spegni e leva dal fuoco.


Preleva lo stampo caldo dal forno (attenzione a non scottarti) e versa dentro il caramello, facendolo scorrere sul fondo e sui lati. Appena il caramello sarà solidificato (impiegherà pochi secondi) versa la crema nello stampo.


Sistema lo stampo in una teglia appena più grande dai bordi alti. Versa dentro abbastanza acqua bollente da arrivare a non oltre la metà della teglia contenente la crema.


Rimetti nel forno e prosegui la cottura per 40-45 minuti, fino a quando la superficie della crema sarà leggermente dorata e compatta.


Preleva dal forno e lascia raffreddare completamente per 3-4 ore (ancora meglio per tutta la notte in frigorifero).


Prima di servire, passa con la lama di un coltello tutto intorno il bordo della teglia per agevolare il distacco del creme caramel. Rovescialo in un colpo secco su un piatto da portata con i bordi leggermente alti, per contenere lo sciroppo all’arancia che si sarà formato durante la cottura.


Servi accompagnando con fettine di arancia rossa pelate al vivo e a piacere un pizzico di peperoncino piccante in fiocchi.