Gratin ai porcini

Come sarebbe cominciare la giornata con questo piatto? Di sicuro da re o regina, con il protagonista assoluto dell’autunno, qui combinato con pan brioche croccante e una delicata crema a base di uova e parmigiano. I funghi porcini hanno bisogno di pochi ingredienti di accompagnamento: talmente perfetti da richiedere il minimo necessario per esaltarne dolcezza, aroma e quella caratteristica consistenza che si scioglie in bocca. Di fatto, una rivisitazione del classico pudding anglosassone, qui in versione salata, per un brunch davvero speciale.



Ingredienti per 2 persone

200 g di funghi porcini freschi o surgelati

4 uova

4 fette di pan brioche integrale

3 cucchiai di panna liquida (o latte)

3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

Olio evo

Sale e pepe

Procedimento

Scaldate in una padella 2 cucchiai di olio di oliva. Tagliate a fette i funghi e fateli saltare nella padella con l’olio caldo per 5 minuti, fino a quando sono appena coloriti. Salate e tenete da parte.

In una terrina sbattete le uova con la panna e il parmigiano. Regolate di sale.

Ungete con poco olio due terrine o tegamini da forno monoporzione. Sistemate le fette di pan brioche sul fondo e sui lati delle terrine, facendo sporgere un po’ di pane dai bordi.

Aggiungete i funghi, nelle due terrine, quindi versate delicatamente la crema di uova e formaggio sopra i funghi. Cuocete i pudding in forno ventilato già caldo a 200°C per 15 minuti, fino a quando i bordi del pan brioche e la crema di formaggio saranno appena dorati.

Servite subito il pudding caldissimo, accompagnando a piacere con altre fette di pan brioche tostato.