Hokkaido milk bread - Pane al latte sofficissimo

Un pane così lieve e soffice difficilmente si riesce a fare in casa. A meno che non vogliate provare questa ricetta con il metodo Tangzhong. Un nome giapponese che altro non sta per un miscuglio a base di acqua e farina (un roux, come quello della besciamella) da aggiungere durante la preparazione dell’impasto. Tutto qua. Pochissimo burro, e poco zucchero, rendono questo pan brioche ideale per una colazione sfiziosa e leggera. L’ho sperimentato anche come base per la preparazione dei cinnamon rolls. Prossimamente…


La ricetta che riporto (con qualche piccola modifica) è quella di Sarah Fel.

L’originale potete trovarla sul suo sito www.fragolelimone.com

Ce ne sono tante in rete, questa mi è piaciuta molto e credo che la terrò tra le mie preferite.


Ingredienti

Per Tang Zhong (il roux da preparare il giorno prima)

35 g di farina forte per pane (io manitoba)

75 g di acqua

Per l’impasto

300 g di farina per pane (io manitoba)

6 g di sale

30 g di zucchero

4 g di lievito di birra disidratato

1 uovo medio

90 g di latte parzialmente scremato

40 g di burro vegetale

Roux tang zhong del giorno precedente, a temperatura ambiente

Per completare

2 cucchiai di latte (o panna) per spennellare

Preparazione

GIORNO 1 – Preparazione dello Tang Zhong

Versa acqua e farina in un pentolino antiaderente. Cuoci a fuoco medio mescolando con un cucchiao di legno fino a ottenere la consistenza del roux della besciamella (una massa cremosa e consistente).

Versa il composto in una ciotola, copri con pellicola e trasferisci in frigorifero fino al giorno seguente.

GIORNO 2 – Preparazione dell’impasto

Nella ciotola dell’impastatrice mescola farina, zucchero, lievito. Monta il gancio per lievitati e aziona la macchina a media velocità, aggiungendo l’uovo ed il latte.

Unisci ora il Tang Zhong preparato il giorno prima (rimuovi l’eventuale condensa che si sarà formata con un foglio di carta assorbente) e lascia impastare finché quasi tutta la farina non sarà stata incorporata. A questo punto aggiungi il sale, poi da ultimo il burro a pezzetti. Impasta per circa 5-6 minuti, o finché l’impasto tenderà ad avvolgersi al gancio.

Versare il tutto sul piano di lavoro leggermente inumidito con acqua (non aggiungere farina) e impasta a mano per 1 minuto, poi fai una palla e riponi a lievitare a temperatura ambiente in una ciotola coperta con pellicola fino al raddoppio di volume.

Riprendi l’impasto e dividilo in 4 parti uguali. Prendi il primo pezzo e stendilo in un rettangolo lungo (25 cm circa) e stretto (10 cm circa), ripiegandolo in 3, ruotalo e stendilo nuovamente, sempre lungo e largo come prima. A questo punto arrotola dal lato corto fino ad avere un salsicciotto. Procedi così anche con gli altri tre pezzi.


Fodera uno stampo da plumcake con carta forno e disponi all’interno i 4 salsicciotti. Copri con pellicola e lascia lievitare finché saranno arrivati a superare appena il bordo dello stampo.


Preriscalda il forno statico a 175°C. Spennella il pane con il latte e infornare nella parte centrale del forno per 35 minuti, ruotando il pane a metà cottura per avere un bel colore uniforme.

Lascia intiepidire il pane nello stampo per una decina di minuti, poi estrailo e fai raffreddare completamente su una gratella per dolci.