Torta di farro allo yogurt

Spesso la semplicità paga in gusto e aspetto. Questa torta ne è un esempio: la sua fragranza, il profumo e il colore dorato della crosticina la rendono davvero golosa. Per un tocco in più, l’ho farcita con uno strato di marmellata di mirtilli ed uno di yogurt greco denso. La versione originale è tratta da “Delizie di latte” (Guido Tommasi Editore, 2004), un libro di ricette delicatissime, facili e d’effetto per chi ama il latte e i latticini, non solo a colazione.


Ingredienti per uno stampo di 22 cm di diametro con bordi alti

100 g di burro morbido a dadini più un poco per imburrare lo stampo

300 g di farina (nella mia versione, 150 g farina di farro raffinato e 150 g di farro integrale)

Scorza di un’arancia non trattata (nella mia versione, limone)

½ bustina di lievito per dolci

150 g di zucchero di canna grezzo (più un cucchiaio per guarnire)

2 uova

120 g di yogurt greco cremoso (nella mia versione, 150 g di yogurt intero alla vaniglia)

1 cucchiaino di vaniglia liquida


Scalda il forno statico a 180°C. Imburra e infarina lo stampo (o rivesti con carta forno). Setaccia farina e lievito in una scodella, mescola e aggiungi la scorza di agrume.


In una ciotola grande, lavora a crema il burro con lo zucchero. Unisci quindi uova, yogurt e vaniglia liquida. Mescola per incorporare bene gli ingredienti. Versa a pioggia la farina, sempre mescolando, fino a quando il composto risulta amalgamato.


Riempi lo stampo con questo impasto livellando con una forchetta e spargi il cucchiaio di zucchero tenuto da parte sulla superficie del dolce. Inforna per circa 30 minuti e copri con carta stagnola se dopo 20 minuti la torta dovesse colorirsi troppo.


Fai raffreddare su una gratella prima di servire. Puoi accompagnare la torta con yogurt e marmellata di mirtilli o frutti rossi.