Vellutata di tuberi con salmone affumicato

Quando vivi in un Paese che non è il tuo, conoscere gli ingredienti locali è un modo efficace per sentirsi un po’ meno stranieri e scoprire sapori altrimenti inesplorati. Qui in Germania i tuberi sono stati una gran scoperta. Si mangiano comunemente e arricchiscono zuppe e minestre. Sono coltivati un po’ ovunque e crescono bene anche al freddo dell'inverno. I banchi del mercato ne offrono una varietà infinita. Così mi sono avventurata alla scoperta di carote colorate, topinambur, sedano rapa, pastinaca e in ultimo il germoglio del prezzemolo. Sì perché anche il prezzemolo ha una radice dal sapore delicatissimo ed elegante. Lo dico qui. Il germoglio del prezzemolo diventerà il tubero trend dell'inverno! Qui lo propongo in una vellutata, con carote e topinambur. Buonissimo! Poche calorie, grassi buoni con l’aggiunta del salmone, e un piatto che fa tanto autunno e paesi nordici. Le dosi sono per due persone, servito come piatto principale, altrimenti si possono considerare per 4 come antipasto.



Ingredienti per 2 persone

2 carote

3-4 tuberi di topinambur

2-3 radici di prezzemolo

1 cipollina piccola

3 chiodi di garofano

1 foglia di alloro

200 g di salmone affumicato su legno di faggio in un unico trancio

Semi misti tostati

Pepe rosa


Procedimento

Pela le verdure e tagliale a cubetti, quindi immergile in acqua fredda mano a mano che le pulisci. Dovrai ottenere in tutto all’incirca 500 g di verdure pulite.


Scalda 3 cucchiai di olio in una pentola capiente, aggiungi le verdure scolate, la foglia di alloro e la cipollina sbucciata intera in cui avrai inserito i 3 chiodi di garofano.


Aggiunti un po’ di sale e fai insaporire per 5 minuti girando con un cucchiaio di legno. Ricopri le verdure con acqua bollente (circa 600 ml), porta a bollore, quindi abbassa il fuoco e fai cuocere a tegame coperto per 30 minuti, aggiungendo eventualmente altra acqua bollente se il liquido dovesse ritirarsi troppo.


Elimina la cipolla, quindi con un minipimer riduci le verdure in crema direttamente nella pentola di cottura. Versa la vellutata nei piatti da portata. Completa con cubetti di salmone, semi tostati, un filo d'olio e una spolverata di pepe rosa.