Biscotti di Halloween

Chi ha bambini, sa che Halloween è la ricorrenza per eccellenza in cui fare biscotti è troppo divertente! E così mi sono divertita pure io con questi frollini spaventosi e buonissimi. Non ho utilizzato glasse o altri zuccheri aggiunti, perché volevo mantenerli comunque semplici e adatti anche alla colazione. Non ho resistito però agli occhietti di zucchero… unica concessione che mi sono fatta per rendere il risultato all’altezza di Halloween!


Per la frolla alle mandorle (fantasmini)

Dosi e procedimento delle ciambelline che trovi qui


Per la frolla al cacao (zucche)

250 g di farina bianca

50 g di cacao amaro in polvere

1 uovo più 1 tuorlo

150 grammi di zucchero scuro di canna

150 grammi di margarina

1 cucchiaino di vaniglia liquida


Per decorare

Zuccherini a forma di occhio

50 g di zucchero a velo


Procedimento

Setaccia farina e cacao nella ciotola della planetaria, aggiungi un pizzico di sale, le uova, lo zucchero, la vaniglia liquida e la margarina a fiocchetti. Impasta con il gancio a foglia fino a ottenere un composto omogeneo.


Il risultato finale sarà quello di un impasto morbido, per via della margarina. Rivesti di pellicola e fari riposare in frigorifero per almeno 2-3 ore.


Ideale sarebbe preparare l’impasto il giorno prima dell’utilizzo e far assestare in frigorifero tutta la notte.


Stendi la frolla col mattarello a uno spessore di 3 mm, ritaglia con gli stampini e cuoci in forno statico già caldo a 170°C per 25 minuti.


Fai raffreddare su una gratella. Nel frattempo, prepara la “colla” che utilizzerai per attaccare gli occhi sui biscotti. In una ciotolina, stempera lo zucchero a velo con un cucchiaino di acqua tiepida, mescolando fino a ottenere un impasto denso e colloso.


Spalma con l’aiuto di uno stuzzicadenti poca glassa sul retro degli occhi di zucchero, e incollali direttamente sui biscottini. A piacere puoi decorare ulteriormente con scaglie di cioccolato, nocciole tostate o codette colorate.