Bruschette con burrata, arancia rossa e barbabietola arrosto

Un buon pane rustico e una bella burrata fresca, completati da due ingredienti che insieme ho scoperto fare faville: arancia e barbabietola rossa. In 10 minuti è possibile preparare una bruschetta gourmet e diversa dal dalla classica – seppur buonissima – al pomodoro e mozzarella.

Questo è il periodo in cui le arance rosse sono al massimo della maturazione, e vale davvero la pena approfittare per utilizzarle al naturale in preparazioni soprattutto salate che ne esaltano ancora di più dolcezza e succosità.


Ingredienti per 2 persone

4 fette di pane casereccio tagliate spesse

1 burrata

2 barbabietole piccole o una grande

2 arance rosse

Foglioline di menta fresca

Olio evo

Sale fino e sale in fiocchi affumicato


Procedimento

Pela le arance al vivo e tagliale a fettine, tenendo da parte il succo che si formerà.

Sbuccia le barbabietole e tagliale a cubetti. Suggerimento: esegui questa operazione indossando guanti da cucina monouso per evitare di macchiarti le mani.


Condisci i cubetti di barbabietola con un pizzico di sale, un filo d’olio e il succo tenuto da parte dell’arancia. Rivesti una piccola teglia con carta da forno e disponi sopra le barbabietole. Cuoci in forno per 10-15 minuti fino a quando sono morbide e be arrostite.


Nel frattempo, tosta le fette di pane. Appena prima di servire, componi le bruschette mettendo su ognuna un po’ di burrata, qualche pezzetto di barbabietola e qualche spicchio di arancia. Completa con un pizzico di sale affumicato e una fogliolina di menta per profumare.


Servi subito.