Crostata vegan alla crema di zucca e cioccolato

Questa è la storia di una crostata di zucca, senza uova, burro e latticini, che un giorno grazie alla sua poderosa colata di cioccolato si è creduta Torta Susanna. Scherzi a parte, è proprio la golosa copertura, insieme al ripieno cremoso, a farmi subito pensare alla classica dolcezza di Parma - esposta in bella vista in tutte le panetterie, preparata in casa come dolce della domenica, facile e sempre apprezzato. Questa è la mia particolarissima versione, che ha origine dalle pumpkin pie americane, ricche di spezie e dal colore arancione.



Ingredienti per la base (teglia da 18 cm di diametro)

120 g di farina bianca di farro

50 g di zucchero di canna a velo

100 g di burro vegetale a tocchetti

50 g di purè di zucca

¼ di cucchiaino di sale


Per il ripieno

200 g di purè di zucca

50 g di zucchero di canna

30 ml di latte vegetale (soia o avena)

Un pizzico di cannella e a piacere, noce moscata e chiodi di garofano in polvere


Per la copertura

150 g di cioccolato 70% fondente

2-3 cucchiai di latte vegetale


Procedimento

In una ciotola mescola farina, sale, spezie e zucchero con una forchetta. Aggiungi il purè di zucca e il burro a tocchetti, quindi amalgama tutti gli ingredienti con le mani per ottenere un panetto compatto. Avvolgi in pellicola e fai riposare in frigorifero per 30 minuti.


Per il ripieno, mescola in una ciotola pulita il purè di zucca con zucchero, spezie e poco latte vegetale, quanto necessario per ottenere una crema liscia e consistente.


Riprendi la frolla dal frigo e stendila con un matterello a uno spessore di 3 mm. Fodera una teglia con carta da forno e sistema poi la frolla, facendo aderire bene l’impasto sul fondo e lungo la teglia, lasciando un bordo di circa due cm.


Riempi il guscio con la crema di zucca e inforna a 175°C (ventilato) per circa 30 minuti, fino a quando la superficie della torta è ben compatta. Ricopri con alluminio a metà cottura se i bordi della crostata dovessero colorirsi troppo.


Fai intiepidire, quindi ultima il raffreddamento della crostata su una grata. Quando la torta sarà completamente fredda, scogli a bagnomaria in un pentolino il cioccolato spezzettato con 2-3- cucchiai di latte vegetale. Versa la cioccolata ancora calda sulla torta livellando con un cucchiaio.


Fai rassodare la glassa prima di servire.