Fiori di zucca ripieni di patate, menta e limone

Fiori di zucca: come non amarli? In primavera sono senza dubbio uno dei prodotti più belli, versatili e preziosi della stagione. Dagli inarrivabili fritti in pastella con mozzarella e acciughe, fino alla ricetta che voglio proporvi qui.

Un piatto leggero e delicato, primaverile nei colori e nel gusto, da inserire nel menu di Pasqua come idea vegetariana, o semplicemente per utilizzare in modo creativo i fiori più belli e golosi di questa stagione!


Ingredienti per 2 persone

12 fiori di zucca

500 g di patate

Un mazzetto di menta fresca

1 uovo piccolo

4-5 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

Sale e pepe macinato al momento


Procedimento

Porta a bollore una pentola e cuoci le patate con la buccia per 30-45 minuti a seconda della grandezza, fino a quando saranno morbide all’interno.


Scola le patate con un mestolo forato e privale della buccia ancora tiepide. Versale in una terrina e schiacciale con una forchetta. Appena tiepide, aggiungi un pizzico di sale e pepe, il parmigiano grattugiato, l’uovo e le foglioline di menta sminuzzate.


Lavora l’impasto per renderlo omogeneo e tieni da parte. Pulisci i fiori di zucca con un foglio di carta assorbente, ed elimina i pistilli all’interno del bocciolo. Riempi generosamente i fiori con il ripieno, aiutandoti con un cucchiaino, per renderli belli pieni e attorcigliando appena le estremità del fiore su sé stesse, come per richiudere il bocciolo.


Disponi i fiori ben vicini in una teglia da forno. Condisci con due giri di olio e inforna a 180°C per 15-20 minuti, fino a quando i fiori saranno dorati e croccanti all’esterno. Servi subito profumando a piacere con altre foglioline di menta.